Politica e magistratura. Lezioni ad uso degli studenti del corso di Diritto pubblico comparato

Di (autore) Balduzzi

I rapporti tra politica e magistratura o, se si vuole, tra politica e giurisdizione, sono stati storicamente poco studiati in diritto comparato.<br /> I motivi di tale scarsa attenzione sembrano essere almeno due: il primo si ricollega alla negazione del ruolo “politico” della magistratura, mentre<br /> il secondo è rappresentato dal convinciment...

Lo trovi qui

Ecco dove puoi trovare questo volume.
EDUCatt
Disponibile Campus di Milano
Accedi per vedere le opzioni di acquisto.

I rapporti tra politica e magistratura o, se si vuole, tra politica e giurisdizione, sono stati storicamente poco studiati in diritto comparato.<br /> I motivi di tale scarsa attenzione sembrano essere almeno due: il primo si ricollega alla negazione del ruolo “politico” della magistratura, mentre<br /> il secondo è rappresentato dal convincimento che le attribuzioni e il ruolo della magistratura siano system specific, cioè peculiari a uno specifico ordinamento, e dunque difficili da studiare in una prospettiva comparatistica.<br /> Questo volume raccoglie le lezioni del corso di Diritto pubblico comparato del prof. Renato Balduzzi presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore con l'intento non di sostituire in toto la fruttuosa interlocuzione delle lezioni in aula,<br /> ma fornire uno strumento di per agevolare approfondimenti e di aiutare quanti volessero continuare lo studio del diritto pubblico comparato: la maggiore ampiezza dedicata ad alcuni aspetti e profili del tema,<br /> così come i numerosi “Materiali e testi rilevanti” raccolti in appendice, danno infatti l’opportunità agli studenti di approfondire taluni argomenti già oggetto del corso di Diritto costituzionale e che costituiscono parte integrante delle presenti lezioni.

Codice: 9788893358002
Autore: Balduzzi
Editore: EDUCatt – Ente per il Diritto allo Studio dell'Università Cattolica
Anno di edizione: 2021
Genere: Politica
Numero di pagine: 244