FINANZIARE LA CITTA'. IL MERCATO DEL CREDITO A MILANO NEL SECONDO SETTECENTO

Di (autore) DE SIO

"Come si può definire il credito? Secondo quanto limpidamente scritto non troppo tempo fa da Giuseppe Felloni si può considerare come quell’operazione con cui il proprietario di un bene economico (il creditore) lo cede a un’altra persona (il debitore) in cambio di una contro prestazione differita nel tempo", così nell'Introduzione di Gian Filippo D...

Lo trovi qui

Ecco dove puoi trovare questo volume.
EDUCatt
Disponibile Campus di Milano
Accedi per vedere le opzioni di acquisto.

"Come si può definire il credito? Secondo quanto limpidamente scritto non troppo tempo fa da Giuseppe Felloni si può considerare come quell’operazione con cui il proprietario di un bene economico (il creditore) lo cede a un’altra persona (il debitore) in cambio di una contro prestazione differita nel tempo", così nell'Introduzione di Gian Filippo De Sio. Un volume che dunque, a partire da presupposti scientifici puntuali, si propone di ricostruire, attraverso analisi storiche e antologie di documenti originali, un excursus sul mercato del credito a Milano durante il secondo Settecento.

Codice: 9788893357296
Autore: DE SIO
Editore: EDUCatt
Anno di edizione: 2020
Genere: Saggistica
Numero di pagine: 296